Umberto Scorza

Umberto Scorza

Umberto Scorza

UNO DEGLI ATLETI PIÙ VALIDI della disciplina, più volte campione del mondo e comunque protagonista assoluto in ambito nazionale ed internazionale, specialista nella pesca marittima da natante. Nel 1982 è campione d’Italia assoluto, quindi secondo nel 1983, quando si classifica quarto ai Mondiali di Quiberon in Francia ed è ancora campione d’Italia nell’84, anno in cui è secondo al Mondiale. Nell’85 ottiene una tripletta di grande valore, è prima campione d’Italia individuale ed a squadre a Cervia, quindi a Rovigno d’Istria vince il titolo mondiale individuale. Torna nuovamente alla ribalta dal ’90 al ’95 e sale ben sette volte sul gradino più alto del podio iridato: nel ’90, ’92, ’93, ’95, ’99 e 2000 con la squadra e nel ’92 anche a livello individuale, bissando il successo dell’85. È quarto a squadre nel ’91 e quarto individuale nel ’94 quindi secondo con la squadra nel ’96 all’Isola di Longeland in Danimarca. Vince ancora il titolo italiano nel ’95 e tre titoli internazionali, due in Jugoslavia e uno in Francia.