Antonella Ragno Lonzi

Antonella Ragno Lonzi

Antonella Ragno Lonzi

TESSERATA CON IL Circolo della Spada di Venezia, è cresciuta alla scuola del padre Saverio, grande schermitore e campione olimpico e mondiale. Già a diciotto anni è terza ai campionati italiani assoluti e partecipa ai Mondiali di Bucarest dove è eliminata in semifinale con la squadra e nelle qualificazioni individualmente. Vince il titolo juniores nel ’59 ed è seconda agli assoluti. Partecipa ancora ai Mondiali, eliminata sia con la squadra che nell’individuale. Nel ’60 è seconda al Mondiale giovani e nel Torneo “Fioretto d’Argento Esperia”, inoltre vince il titolo italiano assoluto e partecipa alle Olimpiadi di Roma dove conquista il bronzo con la squadra, mentre individualmente è eliminata nei quarti. Vince il titolo assoluto nel ’61 e ’62 ed ai Mondiali è quarta nel ’61 a Torino e sesta individuale e conquista il bronzo a squadre nel ’62 a Buenos Aires. Vince la Coppa Cotronei quale migliore schermitrice dell’anno. Nel ’63 si aggiudica lo Jeanty a Parigi ed il Torneo di Groeppingen, quindi ai Mondiali di Danzica è bronzo a squadre e quinta nell’individuale. Ancora campionessa italiana nel ’64, si ripeterà nel ’65, alle Olimpiadi di Tokyo è bronzo individuale e quarta a squadre, mentre torna al bronzo nel ’65 con la squadra ai Mondiali di Parigi dove è fuori individualmente nell’eliminazione diretta. Nel ’66 ai Mondiali di Mosca è quinta a squadre ed ancora fuori nell’eliminazione diretta nell’individuale. Nel ’67 vince il Martini ed ai Mondiali di Montreal è argento individuale e quarta a squadre. Alle Olimpiadi di Messico è sesta a squadre ed è fuori nell’eliminazione diretta. Nel ’69, ai Mondiali a Cuba, è eliminata in semifinale nell’individuale, nel ’71 a Vienna è eliminata ancora in semifinale nell’individuale e sesta a squadre. Vince infine le Olimpiadi del ’72 a Monaco, dove è quarta con la squadra e lo stesso anno si aggiudica la Coppa del Mondo. Nel ’73 ultima stagione di attività, è tredicesima in Coppa del Mondo.

Oro Anno Evento Disciplina Specialità
1972 Monaco, olimpiadi fioretto individuale SCHERMA fioretto individuale